IN PRIMO PIANO

ABBIAMO 70 ANNI

La Società Italiana di Neurochirurgia compie quest’anno 70 anni.

E’ stata fondata a Torino il 29 maggio del 1948, un sabato, nell’aula della Clinica Neurologica, in via Cherasco 15.

In quest’aula Paolo Emilio Maspes aveva a lungo lavorato e qui, prima di lui, Gian Maria Fasiani, di formazione chirurgo generale, era stato giovane allievo del professor Ernesto Lugaro, il grande neurologo e psichiatra, palermitano di nascita, che era succeduto sulla Cattedra di Torino a Lombroso.

Alcune Società erano già presenti in Europa, come la Società Svedese che tra poco compirà 100 anni e la Società Inglese fondata nel 1926, ma molte furono fondate successivamente, come la Società Svizzera fondata nel 1954 e la Società Francese, fondata nel 1969.

Il 29 maggio 1948 alla fondazione erano presenti: Angelo Chiasserini (1887-1959), Gian Maria Fasiani (1887-1956), Paolo Emilio Maspes (1906-1989), Mario Milletti (1914-1959), Enrico Miserocchi (1909-1996), Giulio Morello (1913-1989), Marino Quarti Trevaro (1910-1958), Ulrico Sacchi (1907-2001) e Felice Visalli (1907-1989).

Nello stesso giorno, martedì 29 maggio 2018, 70 anni dopo, vogliamo trovarci per commemorare quel giorno così importante per la nostra neurochirurgia, per la neurochirurgia italiana.

Ci saranno tutti gli ex Presidenti della SINch.

La celebrazione inizierà alle ore 11.00 del 29 maggio e terminerà nel pomeriggio.

Parteciperanno in rappresentanza delle quattro Nazioni Europee, che maggiormente hanno contribuito allo sviluppo della nostra neurochirurgia, quattro neurochirurghi: per la Svizzera, La Germania, la Svezia e la Francia.

L’aula della fondazione non è grande, ma Ti chiediamo di esserci.

E’ un martedì feriale, ma crediamo che sia importante trovarci insieme, perché oggi la neurochirurgia siamo tutti noi.

 

Gentili Colleghi,
a volte noi Neurochirurghi Italiani soffriamo di complessi di inferiorità verso Neurochirurghi stranieri che hanno, a nostro avviso, un'attività accademica superiore alla nostra.
La tabella acclusa, frutto di una ricerca svolta da un mio studente, riporta le nazioni che hanno pubblicato di più nel 2016 sulle cinque riviste di Neurochirurgia con il migliore impact factor.
L'Italia è al sesto posto avanti a tanti paesi ed è molto vicina a realtà che ci sembravano "irraggiungibili".
La Società Italiana di Neurochirugia deve congratularsi con tutti Voi, dietro ogni lavoro c'è attività clinica e di ricerca, raccolta di casistiche, nuove tecniche chirurgiche.... insomma c'è dedizione e fatica spesso oltre le normali ore di lavoro.

Nel mio compito di Presidente della Federazione Mondiale di Neurochirurgia, sono felice ed orgoglioso di rappresentarVi

Franco Servadei

 

 

 

A PROPOSITO DEL TRAPIANTO DI TESTA (O DI CORPO)
ABOUT HEAD (OR BODY) TRANSPLANT

Recentemente la WFNS ha pubblicato una sua posizione ufficiale sulla possibilità di effettuare un trapianto di testa sull’uomo https://www.wfns.org/newsletter/25

La Società Italiana di Neurochirurgia è stata interpellata a riguardo in considerazione del fatto che il Neurochirurgo coinvolto nel progetto, il Dott. Sergio Canavero, è italiano. La risposta ufficiale della SINch viene qui di seguito riportata.

Si precisa che  il Dott. Canavero non è iscritto alla Società Italiana di Neurochirurgia e non ha mai collaborato con gruppi di ricerca della SINch.

La SINch concorda pienamente con quanto espresso dalla WFNS e ritiene attualmente il progetto irrealizzabile, sia sul piano tecnico, che sul piano etico.

Recently, the WFNS has published its official position on the possibility of carrying out a human head transplant https://www.wfns.org/newsletter/25

The Italian Society of Neurosurgery was questioned in view of the fact that the Neurosurgeon involved in the project, Dr. Sergio Canavero, is Italian. The official response of SINch is given below.

It should be noted that Dr. Canavero is not a member of the Italian Society of Neurosurgery and has never collaborated with SINch research groups.

SINch fully agrees with what WFNS has expressed and considers the project at present unworkable, both on a technical and ethical level.
 

Scarica la lettera ufficiale di SINch a WFNS HEAD TRANSPLANT

 

A TUTTI GLI ORGANIZZATORI DI EVENTI CON PATROCINIO SINch

Il Consiglio Direttivo SINch, nella riunione del 23 gennaio 2017, ha deliberato che tutti gli eventi che hanno ottenuto il Patrocinio SINch devono prevedere l'apertura dell'evento patrocinato tramite un breve saluto da parte di un Rappresentante SINch che dovrà essere invitato a carico della Segreteria Organizzativa dell'evento.

 

Survey per la valutazione dell’adeguamento delle neurochirurgie italiane alle Direttive Europee sull’orario di lavoro in sanità
(Dir 104/1993 CE, 34/2000 CE e 88/2003 CE)

  Scarica la Survey