Il trapianto di testa (o di corpo)

Recentemente la WFNS ha pubblicato una sua posizione ufficiale sulla possibilità di effettuare un trapianto di testa sull’uomo https://www.wfns.org/newsletter/25

La Società Italiana di Neurochirurgia è stata interpellata a riguardo in considerazione del fatto che il Neurochirurgo coinvolto nel progetto, il Dott. Sergio Canavero, è italiano. La risposta ufficiale della SINch viene qui di seguito riportata.

Si precisa che il Dott. Canavero non è iscritto alla Società Italiana di Neurochirurgia e non ha mai collaborato con gruppi di ricerca della SINch.

La SINch concorda pienamente con quanto espresso dalla WFNS e ritiene attualmente il progetto irrealizzabile, sia sul piano tecnico, che sul piano etico.

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.